Home

Il libro

Le cartoline sono state un “mezzo”, per raccontare una parte della storia di Arcore che meglio conoscevamo, per aggiungere un mattone alla costruzione di quell’edificio mai concluso, che è la “memoria”. Non per evocare nostalgie, ma come conoscenza utile e necessaria ad interpretare e gestire un presente sempre più complesso e mai facile e scontato, cercando di non lasciarsi avviluppare dalla frenesia, che ogni giorno ci si propone, senz’altro sconosciuta in quello scorcio di tempo di tre quarti di secolo che abbiamo raccontato, quando acquistata una cartolina, ci si poteva sedere in un “caffe” e con calma pronunciare: “Cameriere, di che scrivere”, pronti a vergare con poche e sincere parole, quel rettangolo bianco, che avrebbe raggiunto una persona a noi cara.

Rassegna stampa

Hanno scritto del libro…

Nuove cartoline

Su questa pagina verranno pubblicate le nuove cartoline, che nel tempo andranno ad arricchire la collezione proposta sul volume cartaceo.

L’intenzione è quella di offrire un aggiornamento, aggiungendo contenuti, curiosità e notizie, via via che si renderanno disponibili nel solco indicato nel libro per consentire nel tempo di ampliare la mia proposta, nella speranza di poter più avanti, pubblicare un seguito a quel “Cameriere, di che scrivere. Cartoline da Arcore”, che tanto ci sta a cuore.

Il libro è in vendita

presso la libreria
“Lo Sciame”

Arcore via Gilera, 110

“Con le cartoline rappresentanti paesaggi non comuni e con le parole scritte sul retro, voleva far rivivere un presente ricco d’avvenire.”

SEBASTIEN LAPAQUE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: